Home Notizie Coronavirus

Parliamo di: Coronavirus

Ultime notizie sul Coronavirus in particolare sul Covid-19: aggiornamenti del giorno con informazioni su nuovi contagi e sviluppi del virus

Tanto di parla in questi giorni di Coronavirus? Ma cosa è realmente? Con quali sintomi si manifesta? Come si trasmette? Come si può evitare? Pe rispondere a questi importanti interrogativi, ci siamo avvalsi delle informazioni che il Ministero della Salute ha reso note attraverso il proprio sito ufficiale.

Cosa é il Coronavirus

I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi. Sono virus RNA a filamento positivo, con aspetto simile a una corona (da qui il nome) al microscopio elettronico. Sono noti per colpire prevalentemente le cellule epiteliali del tratto respiratorio e gastrointestinale.

Un nuovo Coronavirus (nCoV) è un nuovo ceppo di coronavirus che non è stato precedentemente mai identificato nell’uomo. In particolare quello denominato “Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2” SARS-CoV-2, che tanto preoccupa in queste ore, non èra mai stato identificato prima di essere segnalato a Wuhan, Cina, a dicembre 2019

Come si manifesta

La malattia provocata dal nuovo Coronavirus ha un nome: “COVID-19” (dove “CO” sta per corona, “VI” per virus, “D” per disease e “19” indica l’anno in cui si è manifestata). Come altre malattie respiratorie, può causare sintomi lievi come raffreddore, mal di gola, tosse e febbre, oppure sintomi più severi quali polmonite e difficoltà respiratorie. Le persone più suscettibili alle forme gravi sono gli anziani e quelle con malattie pre-esistenti, quali diabete e malattie cardiache.

Se sono presenti febbre, tosse o difficoltà respiratorie e si é stati di recente in Cina o se sei stato in stretto contatto con una persona ritornata dalla Cina e affetta da malattia respiratoria o con un caso confermato di Coronavirus chiamare il numero gratuito 1500, istituito dal Ministero della salute.

Il periodo di tempo che intercorre fra il contagio e lo sviluppo dei sintomi clinici é stimato fino ad un massimo di 14 giorni.

Come si trasmette

Il nuovo Coronavirus responsabile della malattia respiratoria COVID-19 si diffonde principalmente attraverso il contatto stretto con una persona malata. La via primaria sono le goccioline del respiro delle persone infette ad esempio tramite la saliva, tossendo e starnutendo, le mani, ad esempio toccando con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca, naso o occhi.

Si intendono per contatto stretto: quello tra operatore sanitario e paziente; essere stato nello stesso ambiente chiuso (anche aver viaggiato) con un caso sospetto o confermato di COVID-19; vivere nella stessa casa di un caso sospetto o confermato di COVID-19.

Le persone che vivono o che hanno viaggiato in aree infette dal nuovo Coronavirus possono essere a rischio di infezione. La fonte animale del nuovo Coronavirus non è stata ancora identificata.

Come prevenire

Il lavaggio e la disinfezione delle mani sono la chiave per prevenire l’infezione. Si dovrebbero lavare le mani spesso e accuratamente con acqua e sapone per almeno 60 secondi. Se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcool (concentrazione di alcool di almeno il 60%).

Mantienere una certa distanza – almeno un metro – dalle altre persone, in particolare quando tossiscono o starnutiscono o se hanno la febbre, perché il virus è contenuto nelle goccioline di saliva e può essere trasmesso col respiro a distanza ravvicinata

Evitare di toccarsi occhi, naso e bocca con le mani se presenti febbre, tosse o difficoltà respiratorie e si é stat idi recente in Cina o si é stato in stretto contatto con una persona ritornata dalla Cina e affetta da malattia respiratoria o con un caso confermato di Cronavirus.

Quarantena

In caso confermato di COVID-19, le Autorità sanitarie territorialmente competenti devono applicare ai contatti stretti di un caso confermato la misura della quarantena con sorveglianza attiva, per quattordici giorni.

Vaccino

Essendo una malattia nuova, ancora non esiste un vaccino e per realizzarne uno ad hoc i tempi possono essere anche relativamente lunghi (si stima 12-18 mesi).

Durata

Non è al momento possibile prevedere per quanto tempo durerà l’epidemia e come si evolverà. Non è noto se la trasmissione diminuirà durante l’estate, come avviene per l’influenza stagionale.

Giorgia Meloni: “Favorire la celebrazione delle Messe da remoto”

É la richiesta di Fratelli d'Italia al Governo. Giorgia Meloni a 24Mattino su Radio 24: "Disegnare già ora la strategia per andare avanti" ROMA - Giorgia Meloni, leader di Fratelli...

Coronavirus, Speranza: “L’indice di contagio è sotto il dato 1, ma...

ROMA - "In questo momento l'indice di contagio R con zero è leggermente sotto il dato 1 ed è un risultato straordinario se pensiamo che eravamo a 3 o...
dogtrainer

Dogtrainer, filo diretto con i cittadini. Consigli per cane e padrone

La mancanza di lunghe passeggiate e attività di socializzazione può sfociare in disagi che minano il benessere psicofisico dei cani che vivono con noi in famiglia. LNDC mette a...
coronavirus covid-19

Coronavirus, aggiornamenti e dati del 7 aprile 2020 [VIDEO]

I dati sono stati ufficializzati dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, nella conferenza stampa del 7 aprile 2020 Aggiornamento emergenza Coronavirus di oggi, martedì 7 aprile 2020. Mentre...

Coronavirus, Conte: “Liquidità alle imprese e sospensione di contributi”

Con un DPCM saranno messi a disposizione delle imprese 400 miliardi. Sospeso il pagamento di alcuni contributi per aprile e maggioROMA - Messaggio alla nazione del 6 aprile 2020,...
coronavirus covid-19

Coronavirus in Italia, il 6 aprile numeri ancora in calo [VIDEO]

I dati sono stati ufficializzati dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, nella conferenza stampa del 6 aprile 2020 ROMA - Nella giornata di domenica 5 aprile 2020 erano...
steni di piazza

Agricoltura, percorsi di integrazione sociale: le parole di Di Piazza

ROMA - “C’è un grido d’allarme a cui non possiamo non dare una risposta immediata e risolutiva. È un grido d’allarme che arriva dalla filiera agro-alimentare, settore produttivo strategico...
Gaetano Quagliariello

Coronavirus, Quagliariello: “Le regioni del centro-sud aiutino la ristorazione”

ROMA - “Ieri e oggi, partecipando al tavolo del governo con le forze di opposizione, ho posto nuovamente il problema specifico della ristorazione e della piccola ricettività: un settore...
Casellati

Sisma L’Aquila, Casellati: “L’intero Paese ricordi e sia unito nel cordoglio”

ROMA - “Undici anni fa il terribile terremoto che devastò L’Aquila si portò via la vita di 309 italiani. Quest’anno l’anniversario di quell’evento luttuoso cade nel pieno dell’emergenza Coronavirus...

Coronavirus, Speranza: “Dovremo conviverci, non è finita”

ROMA - Il piano del ministro della Salute, Roberto Speranza, sulle prossime settimane di emergenza sanitaria è stato illustrato in due colloqui con Repubblica e Corriere della Sera: "Dobbiamo...

Ultime notizie