Brunetta elogia Draghi a Radio 24: “I sussidi non bastano, servono investimenti”

ROMA – L’ex ministro Renato Brunetta (foto), parlamentare di Forza Italia, è intervenuto stamattina a Radio 24 per commentare le parole di Mario Draghi al Meeting di Rimini.

Ecco cosa scrive Brunetta sulla sua pagina Facebook: “I sussidi non bastano, servono investimenti. Mario Draghi indica la strada da seguire. Le sue parole suonano straordinariamente incisive e danno il segno per il futuro. Lo ha fatto in molte altre occasioni. Era il 26 luglio 2012 quando, all’epoca a capo della Banca centrale europea, pronunciava uno dei suoi discorsi più famosi, quello contente l’ormai celebre frase ‘whatever it takes’, in riferimento agli sforzi che la Bce avrebbe compiuto per difendere l’euro dalla crisi economica che stava colpendo l’eurozona”.

E ancora: “Questo è Mario Draghi. E’ l’uomo che ha salvato l’Europa e la finanza internazionale perché, se fosse crollato l’euro, ci sarebbe stato il collasso dell’intera finanza globale. Ricordo anche che in piena pandemia con il suo articolo sul Financial Times del 26 marzo spiegò che era il momento di indebitarsi e fare debito comune per intervenire con sussidi a fondo perduto. Parole che suonarono straordinariamente forti e incisive. Aprì la strada al cambiamento ed è da quel momento, infatti, che si comincia a parlare di debito comune europeo”.