Brunetta: “Entrare nella Pubblica amministrazione è una missione straordinaria”

24

PALERMO – “Un punto centrale è convincere i nostri giovani, i nostri figli, che entrare nella Pubblica amministrazione, nel mondo dei servitori dello Stato, è una missione straordinaria, un mestiere straordinario. È necessario rendere bello e appetibile lavorare per la Pa, con percorsi di carriera, salari, ma soprattutto con la riconoscibilità sociale, dal momento che forse è una delle più belle missioni che un giovane possa avere”.

Così ieri il ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta, intervenendo al convegno “Pnrr: semplificazione e sburocratizzazione della Pa. Un nuovo rapporto tra Stato, cittadino e imprese”, a Palermo, promosso da Innovazione per l’Italia.