Brunetta: “Inaccettabili le violenze dei No Green Pass e dei No Vax”

16

ROMA – “Inaccettabili le violenze dei No Green Pass e dei No Vax, inaccettabile la minaccia di bloccare le stazioni. Si è passato il segno. Non si tratta più di un legittimo confronto di opinioni, ma di atti e provocazioni che minano la coesione sociale”. Così il ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta.

“Per interrompere questa pericolosa deriva – aggiunge – serve una risposta unitaria, ferma e democratica della politica e di chiunque abbia a cuore la sicurezza della comunità e la salute pubblica. In nome della responsabilità”.