Brunetta: “Lo studio è un diritto tutelato dalla Costituzione, a noi il compito di far ripartire gli ascensori sociali”

24

ROMA – “Lo studio è un diritto tutelato dalla Costituzione, a noi il compito di far ripartire gli ascensori sociali e permettere a ognuno di poter realizzare i propri sogni a prescindere dalle condizioni di partenza: le nostre riforme vogliono costruire una Pa efficiente a misura di giovani per fornire migliori servizi a imprese e famiglie e permettere all’Italia di diventare un Paese sempre più bello, dov’è sempre più bello vivere e fare impresa”.

Così il ministro Brunetta che stamattina è stato in videocollegamento per salutare i giovani partecipanti all’evento di orientamento di studio universitario “Persone qualificate per qualificare il Paese. La pubblica amministrazione e le nuove opportunità per i giovani”, una lezione interattiva all’Università Bocconi di Milano dedicata al lavoro nel settore pubblico, “in forte rinnovamento grazie ai fondi Pnrr e alle opportunità per i giovani”, precisa Brunetta.