Smartworking, Brunetta: “A regime tra 6 mesi come una delle modalità contrattualizzate di espressione del lavoro pubblico”

20

ROMA – “Avremo a regime, tra 6 mesi, lo smartworking come una delle modalità contrattualizzate di espressione del lavoro pubblico e avremo esperienze da studiare, spero tutte di qualità e di successo. Questo è il percorso che abbiamo individuato: massimo pragmatismo, massima flessibilità e massima responsabilità, tenendo conto della soddisfazione dei cittadini e dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi. Senza nessun pregiudizio, e prendendo spunto dalle esperienze fatte”.

Così il ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta (foto), che ieri è intervenuto nella riunione con l’Osservatorio nazionale del lavoro agile. “Ritorno alla normalità non vuol dire ritorno a come eravamo prima, ma ritorno con una valorizzazione delle esperienze che abbiamo fatto e con il lavoro agile contrattualizzato, dunque regolato”, ha aggiunto Brunetta.