I cani nuotatori del Paladog e la storia di cuccioli di specie diversa in tv

20

Nella nuova puntata di “Dalla parte degli animali” in onda domenica 3 luglio su Rete4, si parlerà anche del paguro Lucky cartoon

Estate tempo di mare e di nuotate: le bracciate con il nostro amico a quattrozampe sono ancora più divertenti. Come dimostrano i nuotatori canini del Touchdown dogs, che si allenano con i loro proprietari nel Paladog di Cologno Monzese. Al CRAS la storia di Chica, cucciola di muflone con due zampe fratturate, e di Chico, il volpacchiotto. Poi gli amici dell’attore Andrea Roncato, davvero tanti, tra cui spicca un tacchino di nome Aurelio. Ecco alcune delle allegre storie raccontate nella prossima puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda su Rete4 la domenica mattina alle 10.55 e in replica la domenica alle 15.20 su La5 e il lunedì alle 15,30 sempre su Rete4, l’unico format con una missione importante da compiere: dare casa, amore e focolare ai tanti animali abbandonati in cerca di una nuova vita.

Gli esperti della disciplina sportiva per cani Touchdown dogs insegnano ai cuccioli a non temere l’acqua. Ed è un incontro che porta molto frutto, soprattutto quando arriva l’estate e, in riva al mare o sul lago, le onde attirano a sguazzar nell’acqua i proprietari e i loro quattrozampe. Buon divertimento a tutti! La signora dei cinghiali e dei maiali, la veterinaria Elisabetta, aprirà le porte della sua casa di campagna dove vive allegramente con tanti animali sfortunati che qui hanno ritrovato la voglia di vivere. Anche casa Roncato è piena di animali e di allegria: il tacchino corre, il gatto Rufus, professione alpinista, scala alberi e muretti, i cavalli se la spassano: un incanto. Nel Cras Stella del Nord della Leidaa, la storia di Chica è lo spunto per parlare dei mufloni, le “capre dei boschi” che dei boschi non sono sempre ospiti gradite. All’isola del Giglio, l’ente parco li voleva sterminare. E ci è voluto tutto l’impegno della Leidaa e di altre associazioni animaliste per evitare la strage e realizzare il trasferimento degli animali in habitat adatti. Chico invece è il “testimonial” contro la caccia alla volpe, perfino ai piccoli in tana.

E ora tutte le occasioni per incontrare l’amico del cuore. I cani innanzitutto. Arrivano, scondinzolanti, pronti a regalare il loro amore: Bella, cucciolino da sogno, Poldo, mix pastorino, un tesoro di pelo, Edo, un buon amico per sempre. Per l’adozione del cuore si presenta Chicca, che ha perduto tutti i suoi cuccioli. Una gattina di nome Bianchina dai grandi occhi pensosi cerca casa così come Norina, capretta deliziosa, che allieterà la vita di chi vorrà accoglierla. L’adozione live, momento clou della puntata, vedrà protagonista la cagnetta Mia, che di zampette ne ha solo tre, pronta a rendere felice Deborah e Giulia.

Lucky cartoon chiede e ottiene la linea. In questa puntata ci parlerà del paguro, animaletto del mare, che si porta sulle spalle la sua casetta, ma è pronto a cambiarla se ne trova una più grande! E lancia l’SOS per conto di Leandro che ha perduto il suo gatto Aladino: aiutiamolo a trovarlo. Il micio si è perduto a Malnate (Varese). Occhi aperti, allora.

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere tra gli italiani la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. E’ una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).