Casa, nel 2022 i prezzi crescono del 2%: Milano è la più cara

15

ROMA – Nonostante la difficile congiuntura globale, il 2022 è stato un anno positivo per il mattone in Italia. Il prezzo al metro quadro delle abitazioni destinate alla vendita ha raggiunto a dicembre i 2.074 euro di media, con un rialzo del 2% su base nazionale rispetto al 2021, secondo i dati elaborati da Immobiliare.it Insights, business unit di Immobiliare.it specializzata in analisi di mercato. Una crescita che però ha visto una leggera frenata nell’ultimo trimestre (+0,9%). Coerente con la dinamica dei prezzi la contrazione importante dell’offerta di immobili in vendita su base annua, pari al -14% a livello nazionale, che si confronta con un interesse all’acquisto cresciuto di quasi il 5%, con le città più piccole a tirare la volata, con un +7,4% nel periodo.

Guardando invece alla situazione dei capoluoghi di regione, la città dove i prezzi di vendita sono cresciuti di più rispetto al 2021 è Trieste, con un aumento di quasi il 9%, che arriva a sfiorare i 2.000 euro al metro quadro. In salita anche Cagliari, al +6,4% anno su anno, e Trento al +5,8%. Milano resta la città più cara con un prezzo al metro quadro che supera i 5.100 euro nell’ultimo trimestre, +4,9% rispetto al 2021. Roma si ferma ad un +1,5%, mentre Napoli è relativamente stabile (+0,7%). Crescita solida, invece, per Bologna (+4,5%). Per quanto riguarda l’affitto, si conferma una significativa crescita dei prezzi su base nazionale (+4,8%) nel confronto annuo.

Lo stock in offerta registra invece una diminuzione molto netta ed omogenea: su base annua, le case proposte sul mercato sono diminuite del 29,3% a livello nazionale, con le grandi città al -39,3%, a fronte di una domanda in forte crescita rispetto al 2021. Intanto l’Ufficio studi di Tecnocasa calcola che servono in media 6,9 annualità di stipendio per acquistare casa nelle grandi città. In testa Milano, con 13,2 annualità: il capoluogo lombardo, con un prezzo medio di 4.138 euro al metro quadro, è infatti la città più costosa d’Italia.