Casellati: “Pensare a un piano Marshall per l’Europa”

24

ROMA – “Lo dico da europeista convinta: oggi abbiamo di fronte la guerra e una situazione che ha cambiato l’architettura delle potenze internazionali. Spero una via diplomatica che porti al tavolo le due parti in conflitto, la Cina, gli Usa e l’Europa. Ma un’Europa che non sia a rimorchio, che possa decidere tenendo conto delle esigenze degli Stati membri”. Lo ha affermato la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, dialogando con Bruno Vespa al Forum in Masseria presso Masseria Li Reni.

“L’Europa sia capace di avere una idea, di parlare una voce sola”. E sul Pnrr: “Oggi dovremmo rivedere il Pnrr in Europa, in modo da farsi carico di un debito comune: penso alle risorse che sono necessarie di fronte a questa emergenza. Abbiamo davanti una nuova economia di guerra – aggiunge Casellati – Bisogna pensare a un piano Marshall per l’Europa”.