“C’erano Rossini, i Borgia e le maglie del Calcio”: il sesto libro della saga di Mosby Eugenio Bollani

21

MILANO – È disponibile “C’erano Rossini, i Borgia e le maglie del Calcio”, su Amazon sia in formato digitale che fisico, il sesto libro di Mosby Eugenio Bollani che racconta le avventure tinte di giallo di Francesco Rossini video maker e regista. La nuova avventura di Francesco Rossini parte da Roma per entrare nel rutilante e magico mondo delle origini del calcio e delle maglie storiche. Coinvolto in una produzione televisiva, Francesco incontra Paolo Grechi un uomo/ragazzo innamorato di quel calcio artigianale fatto di ago e filo, di colori che hanno un valore.

Con Paolo e la solita banda di amici, Rossini racconterà le origini di quella seconda pelle che ha vestito tante appassionate tribù. E allora si scoprirà perché la maglia della Fiorentina è viola, il significato del neroazzurro a Milano, perché Bologna e Genoa hanno i colori maglie quasi uguali, ma con significati diversi , cosa c’entrano dei camici da dottore con il Cagliari, l’importanza di un magazzino di tessuti per l’intimo donna per la Juventus. Cosa c’entrano un’oca e un bue per la maglia della Roma e perché il Palermo ha i colori di un amaro e di un liquore.

Dentro questa variopinta ricerca, Francesco dovrà risolvere due omicidi o presunti tali che metteranno a rischio tutta la produzione televisiva. Ma partendo dalla conoscenza delle prime maglie del calcio, dalle loro storie inaspettate e semplici, ideate, inventate, costruite, composte da simboli e valori, Rossini anche questa volta smaschererà il “cattivo” di turno. Qui il link: https://amzn.to/3KXyuxL.