Cessione del quinto: campagna di Adiconsum per recuperare somme ingiustamente trattenute

ROMA – Una campagna di comunicazione, una guida e un servizio di helpline per aiutare i consumatori che hanno estinto anticipatamente la cessione del quinto dello stipendio o della pensione a rientrare in possesso delle somme trattenute ingiustamente a titolo di commissioni o di altri oneri dalle banche e dalle finanziarie. È Adiconsum a lanciare queste iniziative.

L’allarme è scaturito dai dati contenuti nella Relazione annuale dell’Arbitro Bancario Finanziario che evidenziano come, nel solo 2017, i ricorsi riguardanti la cessione del quinto siano stati ben 22. 232, a testimonianza delle criticità relative a quest’istituto.

È a questi consumatori che si rivolge Adiconsum con una guida ed un servizio ad hoc. Unico requisito: l’estinzione del finanziamento deve risalire a non più di 10 anni fa. Il servizio di Adiconsum prevede l’analisi di contratti stipulati anche a più di dieci anni fa, ma sempre con il vincolo dell’avvenuta estinzione non superiore ai 10 anni.

Servizio di helpline sulla Cessione del Quinto di Adiconsum: tel. 06 44170234, assistenza.consumatori@adiconsum.it.