Ciclismo: 20esima edizione della “Pedala con i Campioni” a Brinzio

BRINZIO (VARESE) – Il paese di Brinzio, località dell’alto Varesotto legata al ciclismo, ospita oggi, 8 dicembre, la 20esima edizione della “Pedala con i Campioni”. Sarà anche in questa occasione un’edizione particolare della pedalata a scopo benefico, promossa dal Comitato Organizzatore con la collaborazione tecnica del Velo Club Sommese e il supporto dell’Amministrazione Comunale di Brinzio, in quanto ricorderà per la terza volta Michele Scarponi, il ciclista professionista del team Astana scomparso tragicamente. Sono attesi 1000 pedalatori di ogni età provenienti da diverse regioni del nord Italia per affrontare ad andatura rigorosamente turistica i 49 chilometri del tracciato. Nel gruppo sono annunciati i professionisti Edward Ravasi, Davide Ballerini, Alessandro Covi e Luca Chirico oltre ai corridori varesini Ivan Santaromita ed Eugenio Alafaci che in questa occasione saluteranno i tanti tifosi alla conclusione della loro attività ciclistica professionistica.

La squadra degli ex professionisti in sella sarà capitanata da Stefano Zanini che avrà al suo fianco Damiano Cunego, Michael Rogers, Cristiano Frattini, Tupack Casnedi, Daniele Nardello, Dario Andriotto, Andrea Peron e Oscar Mason. Il programma è quello consolidato negli anni con il ritrovo dalle ore 8 a Brinizo, l’apertura del “Bar dei Campioni” per la colazione e le iscrizioni che potranno essere effettuate sul posto nel contesto del villaggio commerciale allestito nel Parco Comunale. L’allineamento per la partenza è previsto alle ore 9.45 con il via alle ore 10. Sulla via del ritorno i partecipanti faranno tappa presso la Madonnina del Brinzio protettrice dei ciclisti per la benedizione, prima di fare rientro nel centro del paese della Valcuvia dove a cura delle associazioni locali sarà allestito il ristoro dopo gara.

Seguirà l’estrazione tra i presenti a sorteggio delle maglie dei professionisti che hanno aderito all’iniziativa, la premiazione del gruppo più numeroso e la consegna dei contributi alle associazioni che sono state prescelte quest’anno. Una grande mattinata di festa nel segno del sano ciclismo con a pedalare mini ciclisti, cicloamatori e chi fa della bicicletta il proprio lavoro. Chi vorrà potrà continuare la giornata ciclistica con il pranzo che sarà allestito a Brinzio nel luogo di ritrovo.