Come comportarsi in caso di voli, precauzioni per i passeggeri e informazioni per la fase 2 del coronavirus

MILANO – La Claim Company ItaliaRimborso intende fare chiarezza anche nella fase 2 post-coronavirus sull’intero comparto dei voli e aeroporti.

“Bisogna fare chiarezza e diffondere informazioni certe per i passeggeri aerei – afferma il CEO D’Angelo – Non abbiamo smesso di ricevere chiamate di assistenza, email, WhatsApp e abbiamo fatto da guida per il comparto turistico almeno sotto il profilo dell’assistenza. Riteniamo – continua D’Angelo – che anche adesso, anzi sopratutto adesso, bisognerà fare altrettanta buona informazione per rasserenare i passeggeri e farli tornare a volare in sicurezza, come prima. Per questo abbiamo deciso di realizzare una guida completa sull’intero settore dei voli e aeroporti, dedicato principalmente ai passeggeri, ma anche a chi opera nel turismo, come agenzie di viaggi, tour operator etc con l’auspicio di essere di supporto come lo siamo stati già per l’emergenza coronavirus”.

Sono dunque disponibili le linee guida realizzate da Italia Rimborso per chi intende volare nella seconda fase, subito dopo il 4 maggio. Le informazioni emanate da Italia Rimborso riguardano buoni consigli per i passeggeri, i voli attivati per singola compagnia e notizie su come operano le società aeroportuali.