Confagricoltura, Juncker: “Agricoltura grande assente nel discorso odierno”

confagricolturaBRUXELLES – “L’agricoltura è la grande assente nel discorso odierno del presidente Juncker sullo stato dell’Unione europea. É un’assenza che rileviamo in termini negativi”. Il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, ha così commentato il discorso tenuto oggi, di fronte al Parlamento europeo, dal presidente della Commissione UE, Jean-Claude Juncker, sullo stato dell’Unione.

“Juncker ha fatto giustamente riferimento ai valori della Ue – ha aggiunto Giansanti – e alla necessità di proteggere i cittadini europei. È anche dal lavoro degli agricoltori che derivano gli standard di sicurezza alimentare esportati in tutto il mondo, a cui il presidente della Commissione ha fatto riferimento”.

Tra gli obiettivi da conseguire, il presidente della Commissione ha incluso la lotta al cambiamento climatico e la gestione delle risorse naturali. “A questo proposito – ha concluso il presidente di Confagricoltura – sarebbe un errore sottovalutare il contributo che il nostro settore è in condizione di assicurare”.