Coronavirus in Italia: 743 decessi, lieve contrazione dei contagi [VIDEO]

Coronavirus: in Italia il 24 marzo 743 decessi ma lieve contrazione dei contagi [VIDEO]

I dati sono stati ufficializzati dal Capo del Dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli nella conferenza stampa del 24 marzo 2020

ROMA – Si è conclusa da poco la Conferenza stampa del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, che ogni giorno, da tre settimane, ci aggiorna su quelli che sono i dati giornalieri, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva) e morti con Coronavirus e sull’attività svolta per fronteggiare questa terribile epidemia. Nell’occasione é stato affiancato dal Professor Locatelli dell’Istituto Superiore di Sanità.

Oggi i guariti sono stati 894, 8.326 in totale. Ci sono stati 3.812 casi in più e il numero dei positivi é salito a 54.030 di cui: 28.654 sono in isolamento domiciliare (senza sintomi o con sintomi lievi), 3.393 (6% del totale) sono in terapia intensiva, gli altri ricoverati in ospedale. I decessi odierni sono 743.

Il Dottor Borrelli ha voluto porgere i saluti al Dottor Guido Bertolaso, che oggi ha dichiarato essere positivo al Coronavirus.

Il Professor Locatelli si é associato al Dottor Borrelli nel pensiero al Dottor Bertolaso. Ha vvoluto specificare che le misure governative non hanno valore fino al 31 luglio, come qualcuno ha detto oggi. Il termine resta il 3 aprile e soltanto i giorni precedenti verranno presi provvedimenti. Lo sforzo di tutte le istituzioni del Paese é mirato a trovare quanto prima la soluzione più adeguarta al trattamento del virus.