Coronavirus: 175 morti e 2.795 nuovi casi in Italia il 14 marzo [VIDEO]

Coronavirus: 175 morti e 2.795 nuovi casi in Italia il 14 marzo [VIDEO]

Ad ufficializzare i dati è il Capo del Dipartimento della Protezione civile Borrelli nella conferenza del 14 marzo 2020

ROMA – Si è conclusa da poco l’ormai consueta Conferenza stampa del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, che ha letto il bollettino dei dati del giorno: guariti, totale dei positivi (poi suddiviso per ricoverati con sintomi, in isolamento domiciliare e in terapia intensiva).

Aumenta il numero dei guariti: 527 oggi, che fanno salire a 1.966 il totale. I nuovi casi sono 2.795. I positivi salgono così a 17.550 di cui: 7.680 sono in isolamento domiciliare, 1.518 sono in terapia intensiva (dato che resta fermo al 10% del totale).

I decessi odierni sono, 175.

Borrelli non ha voluto parlare dell’attività svolta nella giornata di oggi ma ha voluto chiarire un punto. “Ci sono state quattro polemiche in meno di 24 ore – ha detto – Il Dipartimento di Protezione Civile lavora ventiquattr’ore su ventiquattrore sta andando a cercare ovunque. le attrezzature sanitarie necessarie. Siamo di fronte a una pandemia e stiamo facendo tutto quello che possiamo. Spero ci possa essere una coesione e si possa lavorare tutti insieme senza polemiche”.

“Il fabbisogno mensile delle mascherine é di circa 9 milioni; abbiamo fatto contratti per oltre 55 milioni di mascherine e ne abbiamo già distribuito più di 5 milioni. Si stanno chiudendo le frontiere e i nostri fornitori hanno difficoltà a reperire dispositivi medici. É un problema internazionale”, ha aggiunto rispondendo a una domanda di una giornalista.