Coronavirus, discoteche e movida: la decisione del Governo

Roberto Speranza

Da lunedì 17 agosto in tutta Italia discoteche e luoghi di ballo assimilati chiusi e mascherine obbligatorie la sera nei luoghi della movida

ROMA – Al termine di una riunione con i Governatori, il Governo ha deciso che da domani, lunedì 17 agosto, in tutta Italia le discoteche resteranno chiuse.

Nella nuova ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, si legge. “Sono sospese, all’aperto o al chiuso, le attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico”.

 Alcuni governatori hanno fatto resistenza chiedendo di procrastinare la chiusura almeno di una settimana, ma alla fine hanno dovuto cedere.

Il Governo ha deciso, inoltre, di imporre l’obbligo di mascherina all’aperto in qualsiasi luogo dove possono formarsi assembramenti, dalle 18 alle 6 del mattino.