Coronavirus, il dono di Papa Francesco alle zone più colpite

Coronavirus,il dono di Papa Francesco alle zone più colpite

Il Papa ha affidato le apparecchiature all’Elemosineria Apostolica affinche le doni alle strutture ospedaliere nelle zone più colpite

ROMA – Papa Francesco ha affidato 30 respiratori, acquistati nei giorni scorsi, all’Elemosineria Apostolica perché questa ne possa fare dono ad alcune strutture ospedaliere nelle zone più colpite dalla pandemia di Covid-19.

I respiratori saranno destinati alle terapie intensive degli ospedali che ne hanno più bisogno, in particolare in Italia e in Spagna. I vescovi delle singole diocesi li consegneranno ai nosocomi dove è più forte la necessità.

Un gesto di carità che si accompagna alla preghiera di oggi in Piazza San Pietro quando ci saranno la Benedizione eucaristica Urbi et Orbi” e la concessione di una specialissima Indulgenza plenaria.