Coronavirus, Google rinvia il sito informativo: sarà online entro la settimana

Logo GoogleMILANO – Google ha posticipato ai prossimi giorni la pubblicazione del suo sito internet dedicato a fornire informazioni sul coronavirus agli utenti statunitensi. Il sito sarebbe dovuto andare online ieri sera, secondo quanto annunciato dallo stesso Ceo di Google, Sundar Pichai. La compagnia ha tuttavia deciso di rinviare il lancio per poter fornire agli utenti – ha spiegato – informazioni aggiuntive non ancora disponibili.

“Con le indicazioni locali e nazionali in rapida evoluzione, Google continuerà a collaborare con le agenzie e le autorità competenti per lanciare, entro la settimana, un sito web che offrirà informazioni autorevoli per gli statunitensi, comprese quelle sullo screening e il test”, ha spiegato un portavoce.

Del sito di Google aveva parlato venerdì scorso il presidente Usa Donald Trump, lasciando intendere che si trattasse di uno strumento per fare uno screening a distanza e indirizzare gli americani verso le strutture in cui eseguire il tampone. A seguito della dichiarazione di Trump, Pichai ha però precisato che il sito su scala nazionale fornirà informazioni, mentre a occuparsi di triage e test è un sito web diverso, che per ora si rivolge solo alla Bay Area di San Francisco.