Coronavirus in Italia, bollettino del giorno 16 agosto 2020: +479 nuovi casi

coronavirus italia domenica

Il bollettino del 16 agosto 2020 parla di 479 nuovi casi, 14.733 positivi, 56 ricoverati in terapia intensiva, 4 decessi

Nuova giornata con l’informazione de L’Opinionista sull’emergenza Coronavirus in Italia. Oggi, domenica 16 agosto andiamo a seguire le principali notizie e gli aggiornamenti sui dati forniti dal Dipartimento di Protezione Civile, che saranno preceduti a tutti gli aggiornamenti della giornata.

DATI COVID-19 IN ITALIA IL 15 AGOSTO

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 629 e 4 i decessi; 764 risultavano ricoverate e 55 in terapia intensiva.

I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, le persone positive nelle Regioni erano: 5.357 in Lombardia, 880 in Piemonte, 1.754 in Emilia-Romagna, 1.560 in Veneto, 633 in Toscana, 273 in Liguria, 1.218 nel Lazio, 194 nelle Marche, 489 in Campania, 60 nella Provincia autonoma di Trento, 308 in Puglia, 677 in Sicilia, 252 in Abruzzo, 189 in Friuli Venezia Giulia, 126 nella Provincia autonoma di Bolzano, 80 in Umbria, 101 in Sardegna, 143 in Calabria, 11 in Valle d’Aosta, 35 in Molise, 66 in Basilicata.

Per quanto riguarda le vittime, dall’inizio epidemia erano: 16.837 in Lombardia (+1), 4.139 in Piemonte, 4.453 in Emilia-Romagna (riconteggiati), 2.096 in Veneto (+1), 1.138 in Toscana (+1), 1.569 in Liguria, 870 nel Lazio, 987 nelle Marche, 440 in Campania, 405 nella Provincia autonoma di Trento, 554 in Puglia, 284 in Sicilia, 472 in Abruzzo, 348 in Friuli Venezia Giulia, 292 nella Provincia autonoma di Bolzano, 80 in Umbria, 134 in Sardegna, 97 in Calabria, 146 in Valle d’Aosta, 23 in Molise, 28 in Basilicata.

BONACCINI E ZINGARETTI INVITANO ALLA PRUDENZA

Scrive du Facebook il Presidente della Regione Emilia, Stefano Bonaccini: “…Non vorremmo che a causa di comportamenti irresponsabili di chi pensa sia tutto uno scherzo o tutto sia superato, a breve venissero vanificati i sacrifici sopportati e dovessimo persino richiudere ciò che abbiamo via via riaperto, come sta accadendo in qualche altro Paese europeo. Perché a quel punto, oltre al ritorno della pandemia sanitaria, avremmo certamente in aggiunta drammatica “pandemia” sociale ed economica”. Gli fa eco il Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti: “Da domani la Regione Lazio fa partire i test all’Aeroporto di Fiumicino, che rappresenta il 70% del traffico nazionale. 40 operatori solo a Fiumicino, 120 operatori sanitari coinvolti nei drive in attivi per i tamponi. Faremo di tutto per difendere le persone, ma occorrono comportamenti responsabili”.

IN RUSSIA PRODOTTO IL PRIMO LOTTO DEL VACCINO

Il ministero della Sanità russo ha fatto sapere che il primo lotto del vaccino prodotto dal Gamaleya Center for Microbiology and Epidemiology è stato prodotto. A partire da settembre dovrebbe essere messo a disposizione dei medici e poi diventare disponibile per tutti i russi su base volontaria.

I DATI COVID DEL 16 AGOSTO

Alle 18 il Ministero della Salute ci ha aggiornato nuovamente su quelli che sono stati i dati giornalieri in Italia, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva).

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 479 e 4 i decessi. I positivi erano 14.733;  56 persone erno ricoverate in terapia intensiva in terapia intensiva.