Coronavirus in Italia, bollettino del giorno 19 agosto 2020: +642 nuovi casi

coronavirus covid-19 mercoledì

Il bollettino del 19 agosto 2020 parla di 642 nuovi casi, 866 i ricoverati, 66 quelli in terapia intensiva, 7 decessi

Nuova giornata con l’informazione de L’Opinionista sull’emergenza Coronavirus in Italia. Oggi, mercoledì 19 agosto andiamo a seguire le principali notizie e gli aggiornamenti sui dati forniti dal Dipartimento di Protezione Civile, che saranno preceduti a tutti gli aggiornamenti della giornata.

DATI COVID-19 IN ITALIA IL 18 AGOSTO

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 403 e 5 i decessi. I positivi erano 15.089;  843 le persone ricoverate, 58 quelle in terapia intensiva.

I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, le persone positive nelle Regioni erano: 5.314 in Lombardia, 1.789 in Emilia Romagna, 1.688 in Veneto, 1.359 nel Lazio, 897 in Piemonte, 662 in Sicilia, 698 in Toscana, 545 in Campania, 340 in Puglia, 322 in Liguria, 230 in Abruzzo, 196 in Friuli Venezia Giulia, 205 nelle Marche, 154 in Calabria, 127 a Bolzano, 122 in Sardegna, 93 in Umbria, 70 in Basilicata, 59 a Trento, 44 in Molise, 8 in Valle d’Aosta.

BOCCIA: “MI SENTO DI ESCLUDERE UN LOCKDOWN”

Il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia intervistato a La vita in diretta, ha dichiarato che si sente di esludere un nuovo lockdown anche se al momento nessuno puù dire che cosa succederà. Non potremmo permettercelo, avrebbe un costo troppo alto per il Paese. Boccia ha detto, però, che potrebbero esserci però “zone chiuse”, per evitare l’esplosione di nuovi focolai.

SILERI: CON UN POSITIVO CLASSE IN QUARANTENA

Il viceministro alla Salute Sileri ha dichiarato che nel caso in cui una classe qualcuno risultasse positivo al Coronavirus potrebbe scattare una chiusura temporanea.

DISCOTECHE CHIUSE, LA REAZIONE DI SILB

Alessandro Trolese, presidente regionale della Toscana di Silb Fipe Confcommercio, l’associazione delle imprese di intrattenimento, ha reso noto che dopo il ricorso al TAR è pronta una class action. Si devono tutelare gli imprenditori ma anche tutti i loro lavoratori, diretti ed indiretti. Qualcuno deve pagare i danni conseguenti alla decisione del Governo.

I DATI COVID DEL 19 AGOSTO

Alle 18 il Ministero della Salute ci aggiornerà nuovamente su quelli che saranno stati i dati giornalieri in Italia, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva).

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 642 e 5 i decessi. 843 le persone ricoverate, 58 quelle in terapia intensiva, 14428 quelle in isolamento domiciliare.