Coronavirus in Italia, bollettino del giorno 23 agosto 2020: +1210 nuovi casi

coronavirus italia domenica

In attesa del bollettino del 23 agosto 2020 sono 1.071 nuovi casi, 924 i i ricoverati, 64 quelli in terapia intensiva, 3 i decessi

Nuova giornata con l’informazione de L’Opinionista sull’emergenza Coronavirus in Italia. Oggi, domenica 23 agosto andiamo a seguire le principali notizie e gli aggiornamenti sui dati forniti dal Dipartimento di Protezione Civile, che saranno preceduti a tutti gli aggiornamenti della giornata.

DATI COVID-19 IN ITALIA IL 22 AGOSTO

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 1071 e 3 i decessi. 924 le persone ricoverate, 64 quelle in terapia intensiva, 16.515 quelle in isolamento domiciliare.

I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, le persone positive nelle Regioni erano: 5.576 in Lombardia, 1.925 in Emilia Romagna, 1.031 in Piemonte, 1.870 nel Lazio, 1.992 in Veneto, 375 in Liguria, 242 nelle Marche, 874 in Sicilia, 313 in Abruzzo, 146 a Bolzano, 272 in Friuli Venezia Giulia, 436 in Puglia, 158 in Calabria, 40 a Trento, 928 in Toscana, 792 in Campania, 257 in Sardegna, 158 in Umbria, 57 in Molise, 66 in Basilicata, 11 in Valle d’Aosta.

PROPOSTA DI TEST E TAMPONI DA SARDEGNA PER CAMPANIA E LAZIO

L’Ansa ha riportaro che i Governatori di Lazio e Sardegna, rispettivamente Zingaretti e Solinas starebbero pensando alla reciprocità nell’effettuare i tamponi, con test in Sardegna per chi lascia l’isola e test nel Lazio per chi parte per la Sardegna. Il Lazio si farebb carico dei tamponi e test per garantire la sicurezza di chi arriva, come già avviene a Ciampino e Fiumicino. Anche il Governatore della Campania De Luca ritiene assolutamente indispensabile una iniziativa immediata di test rapidi prima delle partenze per le altre regioni italiane.

BASSETTI: “CONFERMA CHE IL VIRUS É MUTATO”

Scrive su Facebook il Professor Matteo Bassetti, Direttore del Reparto Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova: “La mutazione trovata nel virus sembra renderlo meno aggressivo e virulento dando pochi sintomi o addirittura nessun sintomo. Esattamente quello che abbiamo osservato nelle ultime settimane in Italia”.

PREGLIASCO: “SERVONO ALTERNATIVE ALL’ISOLAMENTO DOMICILIARE”

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha spiegato all’AGU che, visto l’aumento dei contagiati, la maggior parti dei quali asintomatici, si possono tornare a considerare anche soluzioni alternative, come si era tentato di fare all’inizio dell’epidemia. Si potrebbe pensare a hotel dedicati ai positivi asintomatici, che possono trascorrere lì il periodo di positività senza rischiare di contagiare i propri conviventi.

I DATI COVID DEL 23 AGOSTO

Alle 18 il Ministero della Salute ci aggiornerà nuovamente su quelli che saranno stati i dati giornalieri in Italia, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva).

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 1210 e 7 i decessi. 971 le persone ricoverate, 69 quelle in terapia intensiva, 17.398 quelle in isolamento domiciliare.