Coronavirus in Italia, bollettino del giorno 9 ottobre 2020:+5.372 nuovi casi

coronavirus venerdì

Il bollettino del 9 ottobre 2020 parlava di 5.372 nuovi casi 4.473 ricoverati, 387 quelli in terapia intensiva; 28 decessi

Nuova giornata con l’informazione de L’Opinionista sull’emergenza Coronavirus in Italia. Oggi, venerdì 9 ottobre andiamo a seguire le principali notizie e gli aggiornamenti sui dati forniti dal Dipartimento di Protezione Civile, che saranno preceduti a tutti gli aggiornamenti della giornata.

DATI COVID-19 IN ITALIA L’8 OTTOBRE

Il bollettino dell’8 ottobre 2020 parlava di 4.458 nuovi casi 3.925 ricoverati, 358 quelli in terapia intensiva; 22 decessi.

I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, le persone positive nelle Regioni erano: 10.406 in Lombardia, 8.950 in Campania, 8.852 nel Lazio, 5.424 in Emilia Romagna, 5.083 in Veneto, 4.749 in Toscana, 3.979 in Piemonte, 3.696 in Sicilia, 3.334 in Puglia, 2.470 in Sardegna, 2.155 in Liguria, 1.152 in Abruzzo, 1.020 in Friuli Venezia Giulia, 1.107 nelle Marche, 863 in Umbria, 726 a Bolzano, 690 a Trento, 603 in Calabria, 429 in Basilicata, 142 in Molise, 122 in Valle d’Aosta.

LE RACCOMANDAZIONI DI DI MAIO

Scrive su Facebook il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio: “Dobbiamo difendere la salute degli italiani. Ogni singolo componente di questo governo sta lavorando, notte e giorno, per tutelare i nostri cittadini. Usiamo le mascherine, rispettiamo le norme anti Covid, agiamo sempre con senso civico. E ricordate di scaricare l’app Immuni: è fondamentale per tenere sotto controllo il virus”.

TAMPONE OBBLIGATORIO PER CHI ARRIVA DA DETERMINATI PAESI

Da ieri chiunque arrivi o rientri da determinati Paesi dovrà sottoporsi obbligatoriamente a tampone obbligatorio. I Paesi sono: Belgio, intera Francia, Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna.

SILERI SU POSSIBILE RIDUZIONE DELLA QUARANTENA

Il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri, in un’intervista rilasciataa Il Sole 24 ore, é tornato a parlare della possibilità di ridurre i tempi di quarantena. Sileri spinge per ridurre il periodo di isolamento da 14 a 7 peché pare scienificamente provato che l’incubazione del Covid dura da 4 a 6 giorni.Il Comitato Tecnico Scientifico però frena.

I DATI COVID DEL 9 OTTOBRE

Alle 18 il Ministero della Salute ci aggiornerà nuovamente su quelli che saranno stati i dati giornalieri in Italia, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva).

Il bollettino del 9 ottobre 2020 parlava di 5.372 nuovi casi 4.473 ricoverati, 387 quelli in terapia intensiva; 28 decessi.