Coronavirus, Ligabue: “La cosa è seria, aiutiamo a contenere il contagio”

REGGIO EMILIA – Anche Luciano Ligabue (foto) scende in campo contro il coronavirus e, tramite la sua pagina Facebook, lancia un appello rivolto ai propri fans. Ecco che cosa il cantautore emiliano ha scritto ieri, 8 marzo, sui social, accompagnando il suo post con un selfie:

“La cosa è seria, ragazzi. Aiutiamoli(ci) a contenere il contagio”. Poche parole, quelle usate da Ligabue, ma di grande importanza. Con l’occasione, il rocker di Correggio ha rilanciato anche l’hashtag #iorestoacasa con cui si invitano i cittadini italiani a limitare il più possibile gli spostamenti in questo momento, rimanendo nelle proprie abitazioni e uscendo solo se strettamente necessario.