Corsi ed eventi di alta formazione a costo zero: ecco come

performance strategies

Perfomance Strategies si fa promotrice della formazione finanziata per stare accanto alle imprese in questo difficile momento di crisi economica post-pandemia

MILANO – La formazione finanziata, soprattutto alla luce dell’attuale scenario economico, è una grande opportunità per le aziende di offrire formazione continua e specializzata al proprio personale. Performance Strategies, – realtà di riferimento in Italia per l’alta formazione e Strategia Aziendale, Leadership e Management – ancora una volta non si tira indietro nello stare accanto alle imprese e si fa promotore della formazione finanziata per permettergli di beneficiare dei fondi interprofessionali ottenendo formazione a costo zero per le attività formative.

Performance Strategies continua a dare ad aziende e imprenditori gli strumenti per non farsi piegare dalla crisi potendo ancora formarsi, ma a impatto zero dal punto di vista economico. Per esempio, una delle opportunità è FONDIR, il fondo paritetico interprofessionale, riconosciuto dal Ministero del Lavoro che finanzia e promuove la formazione continua delle aziende del settore terziario, con il quale Performance Strategies garantisce un supporto e un continuo aggiornamento circa le opportunità di finanziamento offerte dal fondo.

In generale, con la formazione finanziata Performance Strategies mette a disposizione di dirigenti, quadri e impiegati tutti i suoi corsi, eventi e workshop dal vivo e online con i migliori esperti internazionali per offrire la possibilità di resistere e ripartire in questo momento di crisi economica.

Essere sempre alla ricerca di nuove strade, nuove soluzioni, approcci e stimoli per sostenere le aziende e tutti coloro che ne fanno parte nel lungo e difficile cammino verso la ripresa economica. Osservare e monitorare costantemente i bisogni formativi più impellenti e saper dare risposte concrete e offerte sostenibili non solo sulla carta. In questo momento di crisi dovuto all’emergenza Covid 19 che ormai ci accompagna da quasi un anno è sempre più importante sviluppare competenze e professionalità dentro l’azienda, però è necessario che chi fa formazione sappia che se prima l’imperativo era “vendere” ora diventa “esserci”.

È ormai dall’inizio di questa pandemia che ha messo in ginocchio l’economia del nostro Paese che Performance Strategies si è messa al lavoro per stare al passo con il processo di cambiamento studiando le nuove esigenze di mercato e offrendo nuovi strumenti e opportunità.

Chi fa formazione non può prescindere dall’ascolto di tutto ciò di cui si ha bisogno ora, e garantire un’offerta sempre di qualità, mettendo al servizio dell’utente quello che vuole. E quello di cui c’è bisogno ora è formarsi in maniera sostenibile dal punto di vista economico. Dopo la presa di coscienza e il monitoraggio dei cambiamenti in atto e su quanto la pandemia abbia modificato gli scenari competitivi del mercato, il processo di digitalizzazione per non lasciar sole le aziende nel periodo di distanziamento sociale e aiutarle a cogliere le opportunità del digital ai tempi del Covid-19, Performance Strategies ancora una volta offre l’occasione di non rinunciare all’esigenza attuale e prioritaria in questo momento: ovvero formarsi per il futuro, anche in maniera economicamente sostenibile.

“Ѐ fondamentale, ora più che mai, stare accanto a chi fa business in maniera concreta e proattiva, per favorire la ripresa economica a 360°. La nostra attenzione, come brand e come imprenditori, alle esigenze di crescita delle aziende è oggi, più di sempre, orientata a fornire gli strumenti adeguati. Ci aspettiamo per il 2021 un flusso sempre più importante di competenza e ispirazione dai protagonisti che abbiamo scelto per gli eventi di quest’anno difficile, sfidante, e che ci vedrà promotori di quel sapere strategico che riusciamo a scorgere sulle spalle dei giganti”– dichiara Marcello Mancini, CEO e founder Roi Group.