Cortina 2021, Regina dello Sport: il libro dei Mondiali di sci alpino

111

Un racconto corale nato per celebrare un momento importante nella storia dello sport, di Cortina, dell’Italia, racconta un amore, o meglio, tanti amori

cortina 2021 libroI Campionati del Mondo di sci alpino 2021 rappresentano un sogno e un traguardo. Fondazione Cortina 2021 celebra l’evento iridato anche attraverso il volume che lo immortala: “Cortina 2021, Regina dello Sport. Il libro dei Mondiali di sci alpino di Cortina d’Ampezzo”, disponibile da domani 4 febbraio.

Il libro, un elegante volume a colori su carta patinata opaca, corredato da un ricco apparato iconografico, è diviso in quattro sezioni: “Edizione 2021” pone il focus su questi Mondiali, “Cortina nel firmamento dello sci alpino” e “Sci R-Evolution: tutto cambia” ripercorrono la storia sportiva della Regina delle Dolomiti, “Non solo Cortina” è un excursus nella storia, cultura, e gastronomia del territorio. Una strenna imperdibile per tutti gli appassionati della montagna e dello sci.

Il libro intende dare voce a tutti coloro che da anni mettono cuore, passione, impegno per dar vita al grande evento mondiale. Alle istituzioni e agli stakeholder che lo hanno voluto, difeso, preservato anche nei momenti più bui che purtroppo non sono mancati in questo periodo di pandemia.

È un racconto del pre- e post- Mondiali, vero spartiacque per Cortina, una grande opportunità di rinnovamento. Ma è qualcosa di più: è la prova dell’affetto che lega a Cortina. Lo si percepisce chiaramente, scorrendo i contributi dei membri del Comitato Media Cortina 2021 – Giovanni Audiffredi, Alessandro Banfi, Marco Barlassina, Pier Bergonzi, Lucia Blini, Fabio Bogo, Beppe Boni, Andrea Brambilla, Auro Bulbarelli, Ivan Carvalho, Marco Cattaneo, Desideria Cavina, Maria Corbi, Luca De Biase, Paolo De Chiesa, Gaddo della Gherardesca, Marco di Marco, Danilo Di Tommaso, Maurizio Donelli, Matteo Dore, Antonio Farnè, Maddalena Fossati Dondero, Michele Galvan, Duilio Giammaria, Tito Giovannini, Xavier Jacobelli, Sergio Luciano, Marco Mancini, Emilio Mancuso, Francesco Marino, Stefano Mentana, Massimiliano Montefusco, Andrea Monti, Daniele Moretti, Filippo Nanni, Massimiliano Ossini, Roberto Papetti, Matteo Parigi Bini, Paolo Possamai, Marco Pratellesi, Alessandra Ravetta, Federico Romano Ferri, Enrico Rondoni, Alessandro Russello, Gennaro Sangiuliano, Silvestro Serra, Massimo Sideri, Alfonso Signorini, Giovanni Stefani, Massimiliano Tonelli, Luca Ubaldeschi, Ivana Vaccari – che si alternano all’interno dei capitoli redatti da Marco Dibona, Feliciana Mariotti, Alessandra Segafreddo, Massimo Spampani.

Fondazione Cortina 2021 insieme al Consorzio Esercenti Impianti a Fune di Cortina d’Ampezzo, San Vito, Auronzo, Misurina ha voluto dar vita a quello che si può considerare un unicum nell’ambito di un grande evento sportivo internazionale, avvalendosi di una moltitudine di prime firme delle principali testate italiane che da anni segue con attenzione e passione il percorso verso i Mondiali 2021. Ogni membro del Comitato Media ha scelto un tema e lo ha sviluppato apportando il proprio contributo personale. Il risultato di questa narrazione discontinua e spontanea? Un amore trasversale per Cortina, per le sue tradizioni, per la sua storia, per il suo futuro.

Un lavoro editoriale che ha unito ricerca e ascolto, metodo e sentimento. Un libro che ha semplicemente raccontato il valore di un territorio narrando tutti quegli aspetti di pregio che negli anni hanno costruito la reputazione e l’apprezzamento per Cortina. Conoscere cos’è accaduto ieri serve a capire l’oggi, soprattutto per sapere quali elementi conservare per un domani migliore.