Cottarelli: “Restano ancora troppi misteri sul periodo delle stragi”

48

MILANO – “Draghi ha tolto il segreto di stato su diversi documenti relativi alla P2 e Gladio. Spero sia una completa desecretazione e non una parziale come avvenuto in passato. Restano ancora troppi misteri sul periodo delle stragi, il che è sempre più inaccettabile”.

Così sul suo account Twitter il professor Carlo Cottarelli (foto), direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica ed ex commissario per la revisione della spesa.