Covid: Gelmini, “Prudenza per scongiurare la terza ondata”

92

ROMA – “Capiamo la voglia sfrenata degli italiani alla socializzazione e alla normalità, ma se vogliamo gestire in modo intelligente la pandemia non sono replicabili le scene alle quali abbiamo assistito anche durante questo fine settimana. La folla per lo shopping natalizio, gli assembramenti, i centri delle città presi d’assalto: non è questa la strada giusta”. Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini (foto), capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

“Questi comportamenti, come ha sottolineato anche il presidente della Regione Lombardia Fontana, rischiano di compromettere i risultati raggiunti. Siamo ancora nel bel mezzo della seconda ondata, le restrizioni hanno solo in parte raffreddato la curva dei contagi, ci aspettano ancora la stagione più fredda e mesi lunghi e difficili”, aggiunge Gelmini.

“Occorre convivere con il virus, ma bisogna farlo con responsabilità, con prudenza, osservando in maniera rigorosa tutte le disposizioni per il distanziamento sociale. Dobbiamo assolutamente scongiurare una terza ondata di Covid in Italia. Non la reggerebbe il nostro sistema sanitario, e ancor meno il nostro tessuto economico, già duramente colpito dalla crisi”, conclude l’ex ministra.