Covid, Pagano (Fi): “Giusta la stretta del Viminale sulle manifestazioni”

12

ROMA – “Ben vengano nuove direttive del Viminale che, regolamentando in maniera più stringente le manifestazioni, tutelano anche il diritto alla salute e al lavoro di tutti i cittadini”. Lo scrive in una nota il vice presidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato, Nazario Pagano.

Per Pagano, “Il diritto a esprimere il proprio disaccordo, anche contro ogni evidenza scientifica, non può trasformarsi nel diritto di bloccare per mesi intere città e mettere a repentaglio la salute pubblica della stragrande maggioranza degli altri cittadini come, secondo le ultimi analisi delle curve epidemiologiche, sembrerebbe essere accaduto a Trieste”.