Cremlino: ‘No confronto Putin-Biden, Usa non disponibili’

40

putinMOSCA – Non è previsto oggi nessun contatto tra Vladimir Putin e il presidente Usa Joe Biden poiché non vi è “nessuna disponibilità da parte degli Usa”. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Putin aveva offerto a Biden un confronto “aperto”, da trasmettere “live”, venerdì scorso o questo lunedì, dopo il suo weekend all’aria aperta nella taiga con il ministro della Difesa Serghei Shoigu. Lo riporta la Tass.

Putin ha sempre con sé gli strumenti di comunicazione necessari, compresi quelli strategici, ovunque si trovi. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov quando gli è stato chiesto se Putin avesse la sua ‘valigetta nucleare’ durante la vacanza nella taiga. “Tutti gli strumenti di comunicazione necessari, comprese le comunicazioni strategiche, sono sempre con il presidente ovunque si trovi, sia in Russia che in qualsiasi altro Paese del mondo”, ha sottolineato Peskov.

Lavrov, Mosca e Pechino riducano dipendenza dal dollaro – Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha lanciato un appello in una intervista alla Cgtn, il canale in inglese della tv statate cinese Cctv, perchè Mosca e Pechino riducano la dipendenza dal dollaro Usa e dai sistemi di pagamento occidentali per ridurre le pressioni “dell’agenda ideologica dell’Occidente”. La Russia è preparata ad un nuovo round di sanzioni Usa per colpire quella che Washington afferma essere stata la sua ingerenza nelle elezioni presidenziali americane del 2020, una circostanza negata dalla Russia. Lavrov ha iniziato la visita di due giorni in Cina, a stretto giro dal vertice in Alaska tra Usa e Cina.