Crisi, Mattarella a Roma la prossima settimana. Intanto segue gli sviluppi

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

LA MADDALENA – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dopo le commemorazioni a Genova a un anno dal crollo del Ponte Morandi, è rientrato alla Maddalena, dove trascorrerà qualche giorno di riposo fino al 19 agosto. L’inquilino del Colle osserva con attenzione l’evolversi della crisi, prende le distanze, ed entrerà in scena solo quando e se il premier Giuseppe Conte salirà al Quirinale per dimettersi. Solo allora la crisi prenderà forma e toccherà al capo dello stato gestirla. L’attenzione resta alta e lo sarà anche per quanto riguarda il dibattito che si svolgerà nell’aula del Senato il 20 durante le comunicazioni di Conte.

Ma fino agli incontri alla Vetrata, per Mattarella le dichiarazioni di convergenze tra partiti e maggioranze trasversali hanno poco peso. Sarà dunque al Colle che i gruppi politici dovranno esprimersi e a Mattarella la decisione, dopo aver raccolto le posizioni, se la maggioranza vuole il voto anticipato o si può provare a verificare che ci siano maggioranze alternative. Nel primo caso il presidente farà delle consultazioni lampo per poi sciogliere le Camere e indire le elezioni. Nel secondo è probabile un secondo giro di ricognizione, senza escludere anche un mandato esplorativo.