Arrestato con 200 pasticche di extasy, erano nascoste in una lattina di olio motore per moto

ANCONA – Gli agenti delle Volanti hanno arrestato ad Ancona un 23enne della provincia di Macerata, trovato in possesso di 200 pasticche di extasy, droga composta da metilenediossimetanfetamina (Mdma) dai devastanti effetti psichedelici, destinata al mercato locale per lo sballo del sabato sera.

Fermato per un controllo della sua auto ha mostrato segni di nervosismo, che hanno insospettito i poliziotti, tanto più che il giovane aveva alcuni precedenti per droga. Sono intervenuti anche i cani antidroga della Guardia di Finanza di Ancona. Durante la perquisizione, gli agenti hanno notato due lattine di olio motore per motociclo nel bagagliaio.

I cani hanno cominciato a puntare uno dei due contenitori: una volta aperto e svuotato del liquido oleoso, i poliziotti hanno scoperto degli involucri contenenti extasy. Il 23enne aveva escogitato questo stratagemma nella convinzione che l’odore acre dell’olio potesse eludere i controlli. Invece è finito nel carcere di Montacuto.