D’Alfonso (Pd) vicepresidente della Commissione di inchiesta sul sistema bancario e finanziario

ROMA – “Il credito e il risparmio sono due facce della stessa medaglia che rappresenta la consistenza delle virtu’ di un popolo e di futuro di un popolo. Coloro che risparmiano e realizzano credito, solitamente, sono figure che credono nel futuro. Dobbiamo arrivare ad un nuovo assetto normativo per evitare che si verifichi nuovamente cio’ che e’ accaduto nel passato”.

Lo afferma il senatore Luciano D’Alfonso (Pd), eletto ieri vicepresidente della Commissione di inchiesta sul sistema bancario e finanziario. “Per questa ragione – conclude in una nota – noi dobbiamo attuare nuove procedure di controllo e favorire condotte individuali all’insegna della piu’ totale verifica degli interessi privati”.