Ddl concorrenza, Brunetta: “C’è la delega per la semplificazione dei controlli routinari sulle attività produttive”

30

ROMA – “Nel disegno di legge sulla concorrenza è presente la delega per la semplificazione e la razionalizzazione dei controlli routinari sulle attività produttive. Anche il mondo vitivinicolo potrà beneficiarne. Un’azione concreta e giusta, che elimina inutili vessazioni e che va nella direzione di semplificare la vita a chi lavora in questo settore straordinario e faticosissimo”.

Così il ministro della pubblica amministrazione Brunetta, intervenendo in videocollegamento al 75° Congresso Nazionale Associazione Enologi Enotecnici italiani nella tavola rotonda “Tutela e valorizzazione del patrimonio vitivinicolo italiano” insieme a Bruno Vespa, Gian Marco Centinaio, Sottosegretario del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto.