Decennale della Convenzione di Istanbul, Carfagna: “Inaccettabile la mancata adesione di alcuni Stati dell’Ue”

43

ROMA – “Il grado di civiltà di un Paese si misura da quanto difende i diritti delle donne. Nel decennale della Convenzione di Istanbul è inaccettabile la mancata adesione di alcuni Stati dell’Ue. Ha ragione Ursula von der Leyen: l’Unione certifichi la lotta contro la violenza sulle donne come priorità europea, da perseguire con ogni strumento utile”.

Così sulla sua pagina Facebook la ministra per il Sud, Mara Carfagna (foto).