Di Maio: “Il commercio con l’estero ci ha permesso di limitare gli effetti negativi della pandemia”

8

Luigi Di MaioSORRENTO – “La pandemia ha avuto un impatto drammatico sulle nostre economie, e se c’è una cosa che ci ha permesso di limitarne gli effetti negativi è proprio il commercio con l’estero. Basti pensare che nei primi 7 mesi del 2021 abbiamo totalizzato 300 miliardi di euro di export di Made in Italy in tutto il mondo. È un record assoluto e significa aumentare i posti di lavoro in Italia, rilanciando sempre più le nostre eccellenze fuori dai confini nazionali. Il multilateralismo e le decisioni condivise a livello mondiale sono fondamentali e imprescindibili per la ripresa economica e lo sviluppo sostenibile”.

Così il ministro degli esteri Luigi Di Maio, che aggiunge: “Adesso dobbiamo rafforzare il sistema commerciale multilaterale. Per farlo, gli appuntamenti che riuniscono tutti i partner principali attorno allo stesso tavolo, sono essenziali. Il G20 del Commercio a Sorrento, adesso in corso, è uno di questi. Sono orgoglioso di presiedere questa riunione e di farlo in una meravigliosa città del Sud. L’Italia è punto di riferimento delle scelte globali”.