Di Maio: “Negli ultimi due anni i principali provvedimenti sfornati portano la firma del M5S”

ROMA – “In tv, sui giornali, praticamente ovunque, non fanno altro che denigrare il lavoro che in Parlamento e al Governo stiamo facendo. Basta fermarsi un attimo, analizzare con lucidità le leggi approvate, e vedere che negli ultimi due anni i principali provvedimenti sfornati portano la firma del MoVimento 5 Stelle: reddito di cittadinanza, codice rosso, decreto dignità, carcere per i grandi evasori, risarcimenti per i truffati dalle banche, taglio dei parlamentari, spazzacorrotti e tanto altro. E lo facciamo rispettando i nostri principi, le nostre regole, cioè tagliandoci lo stipendio da parlamentari”.

Lo afferma il ministro degli esteri Luigi Di Maio (foto). “Questo significa fare politica per il Paese”, aggiunge. “Perché la politica non deve fare arricchire chi sta in Parlamento o nei ministeri, ma deve migliorare la qualità della vita degli italiani, eliminando tutte le ingiustizie sociali. Rimaniamo uniti. Non molliamo”.