Di Maio: “Non diamo il fianco a chi vuole sostituire il presidente del consiglio”

34

ROMA – “Ho capito che mi dite che Gualtieri non vi ha dato ascolto in Commissione ma non è che per questo noi andiamo contro il presidente del consiglio che abbiamo nominato noi. Io non ho paura di tornare al voto. Il problema è che perdiamo Conte. E a trovare un altro nome come il suo non ci riusciamo”.

Così il ministro degli esteri, Luigi Di Maio (foto), chiudendo l’assemblea del Movimento 5 Stelle, dove ha aggiunto: “Io non ho paura neppure di un rimpasto, non ho paura di far un’altra squadra di governo. Ma se diamo il fianco a questa cosa qui, diamo il fianco a quella parte delle forze politiche che vuole cambiare il presidente del consiglio”.