Dl agosto, Gualtieri: ‘Si punta a lavoro e sviluppo’

ROMA – Non solo bonus. Il cuore del Dl agosto ha misure per lavoro e sviluppo, come la decontribuzione al sud – ‘scelta di portata storica’ – e per le assunzioni o risorse su investimenti degli enti territoriali. Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri traccia un bilancio con Repubblica in apertura di prima pagina e fa sapere che si lavora ad una riforma fiscale per una riduzione dell’Irpef: ‘Apprezzo il modello tedesco di progressività con aliquota continua, ma niente è ancora deciso’.

L’autunno? Accompagnare la ripresa continuando a sostenere l’economia. “Quella di contrastare i pesanti effetti economici del Covid-19 con un forte intervento anticiclico in deficit – spiega Gualtieri – è una strategia giusta, che abbiamo definito in modo condiviso a livello europeo e internazionale. Senza questi interventi, la crisi avrebbe avuto conseguenze economiche e sociali insostenibili che avrebbero compromesso la possibilità di una ripartenza che invece è in corso”.