Dl Bollette, intervento da 7 miliardi: la soddisfazione di Salvini

100

Salvini cafféROMA – Dopo due mesi di lotta della Lega, oggi un primo intervento da 7 miliardi per aiutare famiglie e lavoratori a pagare le bollette di luce e gas. Chi la dura la vince!”. Lo afferma sui social il leader della Lega, Matteo Salvini, commentando il Dl Bollette in discussione ieri in Cdm.

E il senatore del Carroccio Alberto Bagnai aggiunge: “Grazie alla determinazione della Lega e di Matteo Salvini, che lo scorso dicembre ha incontrato alcune realtà produttive e ha lanciato per primo l’allarme, un segnale concreto contro il caro bollette. Merito sicuramente dell’impegno della Lega, ma ora servono altri interventi per aiutare ancora famiglie, imprese ed enti locali. Il governo dovrà fare altri passi”.

E Massimo Casanova, europarlamentare Lega – ID, conclude parlando di “un segnale reale” dal consiglio dei ministri “per abbattere il costo delle bollette e dare una mano concreta a famiglie e imprese abruzzesi duramente colpite dal caro energia. Ricordo quando Matteo Salvini iniziò in solitaria questa battaglia, scandagliando uno ad uno i primi colpi di mannaia che si andavano abbattendo sul nostro tessuto economico. Oggi, a distanza di due mesi, qualcosa si muove. È un primo passo. Numerosi altri ne serviranno. L’emergenza morde e rischia di provocare un’implosione di dimensioni catastrofiche. In Italia come in UE siamo in prima linea per evitare il tracollo della nostra economia”.