Elezioni, Grillo: “Divoriamo km, meglio i prodotti locali”

13

ROMA – “Dobbiamo assolutamente ricostruire il nostro sistema alimentare, iniziando con l’acquisto di prodotti locali e di stagione”. Lo scrive il garante del M5s, Beppe Grillo, in un post sul suo blog intitolato “Divoratori di Kilometri”.

“Noi non mangiamo prodotti ma kilometri, siamo divoratori seriali di kilometri, nonché depredatori dell’ambiente in cui viviamo”, sostiene Grillo, evidenziando che “al giorno d’oggi, non sono solo i prodotti alimentari tropicali, come lo zucchero, il caffè, il cioccolato, il tè e le banane, che percorrono lunghe distanze, ma anche frutta e verdura che una volta crescevano localmente. Questo trasporto alimentare a lunga distanza e su larga scala – aggiunge – consuma grandi quantità di combustibili fossili. Si stima che attualmente mettiamo quasi 10 kcal di energia da combustibili fossili nel nostro sistema alimentare per ogni 1 kcal di energia che otteniamo come cibo”.

Secondo il fondatore del Movimento, bisogna “optare per le reti alimentari alternative che sono corte, locali, biologiche, salubri, convenienti e parsimoniose, come i Gruppi di acquisto solidali (GAS) e le Comunità che supportano l’agricoltura (CSA). Fare acquisti nei mercati degli agricoltori o mantenere magari un orto domestico sono modi meravigliosi per sostenere un sistema alimentare locale. Allo stesso tempo, aiutiamo a costruire la sicurezza alimentare per le generazioni future, nutriamo noi stessi e sosteniamo gli agricoltori locali su piccola scala che lavorano ogni giorno per amministrare la nostra terra”.