Elisabetta, Johnson alla Camera dei Comuni: “Pensavamo fosse eterna”

21

boris johnsonLONDRA – E’ stato Boris Johnson (foto) a esprimere l’elogio piu’ alato in memoria della regina Elisabetta nella seduta straordinaria organizzata alla Camera dei Comuni per rendere un tributo alla sovrana 96enne morta ieri. Un discorso anche pieno di aneddoti personali, nella consapevolezza che “oggi ci sono innumerevoli persone in questo paese e nel mondo che hanno provato lo stesso improvviso attacco di emozione inaspettata”.

E ancora: “Credo che milioni di noi stiano provando a capire perche’ stiamo provando questo profondo senso di perdita. Forse perche’ e’ sempre stata un punto di riferimento costante nella vita del Paese. Ci siamo forse cullati al pensiero che potesse essere in qualche modo eterna. Ma credo che il nostro shock sia piu’ acuto oggi perche’ stiamo cominciando a capire la piena grandezza di cio’ che ha fatto per noi”, ha concluso l’ex premier britannico.