Facebook oscura i profili di personaggi anti-semiti

WASHINGTON – Facebook ha annunciato di voler oscurare dalla sua piattaforma alcuni personaggi di alto profilo per il linguaggio da loro usato sul social media. Tra questi il leader della Nazione dell’Islam Louis Farrakhan, noto per le sue invettive antisemitiche, e l’esponente di estrema destra Alex Jones che con il suo InfoWars diffonde teorie del complotto ed era stato già sanzionato da Facebook.

Censurato anche l’altro teorico di estrema destra Milo Yannopoulos, vicino all’ex stratega di Donald Trump Steve Bannon.