“Felicità che stress”, la ricetta per il benessere psico-fisico di Antonella Ruperto

140

“Leggendo questo manuale ci convinceremo che ritrovare il giusto della felicità, della gioia di vivere, non dipende dalla fortuna o dalle circostanze ma solo ed esclusivamente dalla nostra volontà”

antonella rupertoSi chiama “Felicità che stress” il nuovo libro di Antonella Ruperto, disponibile dal 14 dicembre sia online che nelle migliori librerie italiane. Proprietaria della storica agenzia di viaggi Happyland e già autrice di “50 sfumature di un agente di viaggi – unfuckwithable”, Antonella Ruperto prosegue il suo consolidamento anche nel settore del benessere e porta avanti, da cinque anni, Elekea, società che commercializza prodotti fitoterapici.

«Entrambe le due realtà parlano di felicità – racconta l’autrice – I viaggi per un benessere psicofisico, i prodotti naturali per quello puramente fisico e funzionale. Leggendo questo manuale ci convinceremo che ritrovare il giusto della felicità, della gioia di vivere, non dipende dalla fortuna o dalle circostanze ma solo ed esclusivamente dalla nostra volontà».

Con la prefazione di Salvo De Salvin e il contributo di Giuseppe Fornaro e Giada Marabotto, il manuale si articola in due parti: “La felicità nasce nel nostro intestino”; “La nostra felicità: cibo sano e movimento, positività e innovazione”. «Si va dalla medicina funzionale al potere del sorriso, passando per il mangiar bene e l’attività sportiva. È un percorso che vuole far capire che quello di cui si ha bisogno è ripartire dalla propria realtà interna, senza farsi toccare dalla negatività, creando le proprie regole e prendendo in mano la propria vita».

L’obiettivo? Trasmettere al lettore quattro punti fondamentali: imparare a crearsi delle opportunità; fare in modo che quello in cui si crede accada davvero; non ascoltare i giudizi altrui; ognuno è artefice della propria vita e del suo futuro e l’unico vero motore del cambiamento si chiama: azione.