Festa dell’Associazione “Brutium”, in Campidoglio la consegna delle Medaglie d’Oro

ROMA – Si è svolta giovedì 27 giugno, presso la sala della Protomoteca del Campidoglio, la consueta consegna delle Medaglie d’Oro all’interno della 53esima Festa dell’Associazione “Brutium, i calabresi nel Mondo”. Gemma Gesualdi, presidente del Brutium, ha ricordato, facendo commuovere gran parte dei presenti, l’importante attività portata avanti nel corso degli anni da suo padre Giuseppe Gesualdi, fondatore dell’Associazione, lasciandole questa grande eredità morale.

Ha poi presentato la nuova squadra del direttivo, costituito da Pasquale Falduto (vicepresidente), Fabio Federico (Segretario), Andrea Fusco (Tesoriere), Catia Acquesta (Responsabile Comunicazione), Ornella Cardinali (Responsabile Eventi), Alessandro Astorino (Delegato Calabria) Alfredo Confessore (Responsabile Social Media), Giuseppe Vercillo e Giovanni Tebano (Responsabili Sanità), Francesco Spanò (Responsabile Relazioni Internazionali), Ulisse Corea (Relazioni Istituzionali), Steven Nisticò (Università).

La cerimonia di premiazione, all’interno della quale sono state consegnate le Medaglie d’Oro Calabria 2019, ha potuto contare su un parterre composto da personalità di spicco provenienti da molteplici settori.

I premiati sono stati: Alia Pinuccio Imprenditore; Benvenuto Fabrizio giovane e già molto apprezzato regista; il prof. Carnovale Giovanni, Presidente del” Fondo sanitario-dentistico di investimento a copertura integrale”; Di Prato Maria, imprenditrice nel settore delle biotecnologie; Iachino Achille dirigente presso l’Ufficio di Gabinetto del Ministero della Salute; Giuseppe Iannì ideatore del Presepe dei Netturbini; Napoletano Roberto, Direttore Il Quotidiano del Sud; Pignataro Antonio, Questore di Macerata; Siclari Marco, Senatore; Francesco Trebisonda, Direttore Commerciale di AON Italia; Tridico Pasquale, Presidente INPS; Vetere Francesco Saverio, Segretario Generale USPI.

Tra I presenti anche Lella Golfo, Patrizia Mirigliani, l’On. Antonio Ferraiolo, vari questori, rappresentanti della polizia e dei carabinieri, Francesco Samengo presidente Unicef Italia, Raffaella Docimo e Franco Romeo.

Una novità dell’evento è la nascita della nuova “delegazione del Tirreno” che comprende Civitavecchia, Tarquinia, Santa Marinella e zone limitrofe oltre alla prossima costituzione della delegazione di Grottaferrata e salutato infine le Delegazioni del Brutium provenienti dall’Estero. La cerimonia si è conclusa nella suggestiva location dell’hotel Kolbe situato ai piedi del Campidoglio. Musica dal vivo, brindisi e torta finale, hanno reso questo evento ancora una volta unico e speciale.