Fisco: rottamazioni mancano gli obiettivi, incassi totali a 18 miliardi

34

ROMA – Le varie operazioni di rottamazione, dal 2016 ad oggi, non hanno centrato gli obiettivi di incasso.

Complessivamente degli oltre 53 miliardi previsti, sono entrati nelle casse dello Stato 18 miliardi (a cui aggiungerne altri due potenzialmente riscuotibili). A fare i conti è uno studio dell’Osservatorio dei Conti pubblici italiani guidato da Carlo Cottarelli.

“Negli ultimi anni le rottamazioni sono seguite una all’altra. Tuttavia – sottolinea lo studio – solo una piccola parte dei soggetti potenzialmente coinvolti hanno presentato domanda e le riscossioni effettive sono state sistematicamente meno della metà di quelle previste”.