Foo Fighters all’I-Days Milano nel 2022: date e biglietti [VIDEO]

31

foo fighters

La band capitanata dal mitico Dave Grohl ha confermato ufficialmente la data all’I-Days Milano del prossimo 12 giugno 2022

I Foo Fighters torneranno in Italia l’anno prossimo. Lo fa sapere Live Nation Italia, che conferma la presenza della band capitanata da Dave Grohl al prossimo I-Days Milano, uno dei maggiori Festival italiani ed europei che tornerà nell’estate 2022 dal 9 al 12 giugno all’Ippodromo Milano Trenno. La band statunitense si esibirà domenica 12 giugno 2022 e nella stessa giornata è confermata la presenza di Nile Rodgers & Chic, ed altri artisti si aggiungeranno nelle prossime settimane.

La data

La band americana capitanata da Dave Grohl torna nel nostro paese dopo l’ultima apparizione al Firenze Rocks nell’estate del 2018 dove si esibirono nella giornata inaugurale del festival regalando, insieme ai Guns N’ Roses, un’inedita performance sulle note di It’s so easy, divenuta immediatamente virale sul web in tutto il mondo. Il disco Medicine At Midnight è stato anticipato dal primo singolo estratto Shame Shame, presentato al Saturday Night Live, dal brano No Son of Mine e dal singolo attualmente in rotazione radiofonica Waiting on a War.

I biglietti

I biglietti del festival acquistati in precedenza per la giornata dei Foo Fighters del 14 giugno 2020, poi riprogrammata il12 giugno 2021 restano validi per il nuovo show della band del 12 giugno 2022. Per informazioni riguardo i biglietti già acquistati per l’edizione 2020 o 2021, visitare la pagina: https://idays.it/it/idays2021. I biglietti per l’I-Days 2022 sono disponibili per l’acquisto sulle piattaforme ufficiali Ticketmaster Italia, Ticketone e Vivaticket. Saranno presto disponibili altre info sulle date degli altri headliners previsti nell’edizione 2021.

L’annuncio

“Importante aggiornamento sul Foofighters June European Tour Date – ha postato qualche ora fa la band Usa su Instagram – Non vediamo l’ora di vedervi alle nuove date e non vediamo l’ora di poter suonare per voi. I biglietti rimarranno validi per tutti gli spettacoli riprogrammati. Per maggiori informazioni sul vostro spettacolo specifico, visitate il punto di acquisto originale”, così la band ai fan europei. Immediata la reazione dei sostenitori tedeschi, portoghesi, spagnoli e italiani; “Ci vediamo a Milano“, ha scritto qualcuno leggendo la data programmata per l’I-Days.