Forte scossa di terremoto nel Nord Italia: é la seconda in poche ore

Terremoto sismografo

L’epicentro é stato individuato nel territorio piacentino ma la scossa é stata avvertita anche a Milano e in altre zone del Nord Italia

PIACENZA – Una scossa di terremoto di una magnitudo pari a 4,2 é stata avvertita alle ore 11.42 di stamattina, giovedì 16 aprile, nel Nord Italia. Dopo le verifiche effettuate l’epicentro è stato localizzato a sei chilometri da Cerignale, in provincia di Piacenza, a una profondità di tre chilometri. Il sisma é stato avvertito anche a Bergamo, Genova, Milano e Torino.

Sui social ci sono state segnalazioni di tegole cadute dai tetti nel capoluogo ligure. Contattato dall’emittente Primocanale, invece, Giuseppe Isola, presidente dei sindaci della Val Trebbia, ha dichiarato che la situazione è tranquilla, si é avvertita la scossa ma non vibrazioni. Non ci sono state scena di panico né segnalazioni di danni.

Alle 22.02 del 15 aprile un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3,3/3,8 era stata segnalata nel territorio piacentino ed era stata avvertita anche in Liguria.

Si resta in attesa di aggiornamenti.