Franceschini annuncia 103 milioni per 11 nuovi Cantieri della cultura

ROMA – Dal Museo della lingua italiana e dalla Loggia Isozaki a Firenze alla Casa dei cantautori a Genova, dal Parco di Palazzo Te a Manotva all’Arsenale di Venezia: è di 103 milioni di euro (per la precisione, 103.630.501) il valore degli investimenti del Piano Strategico “Grandi Progetti Beni Culturali” varato dal ministro per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, che ha già ricevuto questa settimana il parere favorevole della conferenza unificata Stato-Regioni dopo il passaggio in Consiglio superiore dei Beni culturali.

“Undici interventi che contribuiscono alla nascita di nuove realtà culturali e al consolidamento di altre. Sono progetti e cantieri diffusi su tutto il territorio nazionale che vanno a migliorare la bellezza delle città italiane e a sostenere lo sviluppo dell’economia e del turismo del nostro Paese. La cultura e il turismo sono un binomio inscindibile”, sottolinea Franceschini. Ecco gli interventi previsti.

  • Parco e Museo archeologico di Sibari
  • Museo d’Arte contemporanea di Rimini
  • Archivio di Stato di Roma
  • Parco di Palazzo Te, Mantova
  • Palazzo Silvestri Rivaldi a Roma
  • Casa dei Cantautori Liguri, Genova
  • Loggia Isozaki a Firenze
  • Parco Archeologico di Laus Pompeia a Lodi
  • Complesso denominato “Cà del Dutùr” a Monte Isola (BS)
  • Museo della Lingua Italiana, Firenze
  • Arsenale di Venezia