Gabriel Garko a Salina ospite del Marefestival

24
foto di Marco Rossi

SALINA – Ha fatto sognare intere generazioni col suo fascino e reso la fiction televisiva un genere molto apprezzato grazie a decine di ruoli: Gabriel Garko, divo indiscusso, sarà ospite di Marefestival Salina Premio Troisi, dal 23 al 25 giugno, insieme con un parterre di star come Neri Parenti, Lunetta Savino, Paolo Conticini, Simona Izzo, Ricky Tognazzi e la madrina Maria Grazia Cucinotta.

Tutto pronto per aprire il sipario sull’XI edizione che si preannuncia ricca di sorprese ed emozioni all’insegna della celebrazione del ricordo di Massimo Troisi, indimenticato artista che ha ispirato intere generazioni e ancora oggi rappresenta un significativo punto di riferimento nella comicità e nel cinema italiano.

Garko sarà protagonista della prima serata d’apertura del Festival, giovedì 23, per ritirare il Premio Troisi nella categoria “Serie Tv”, avendo interpretato decine di fiction di grande successo, alle quali ha saputo alternare sapientemente pellicole cinematografiche rimaste nel cuore del pubblico come “Le fate ignoranti” e “Callas Forever”. Oltre 21 gli sceneggiati televisivi che, a partire dal debutto con Dino Risi nel 1991, hanno fatto di Garko uno degli attori più amati; poi l’immenso successo de “Il bello delle donne” ha consacrato il giovane talento torinese come star della tv italiana, per poi approdare nel 2016 al Festival di Sanremo, come conduttore al fianco di Carlo Conti e Virginia Raffaele.

Sul palco della piazza di Malfa, nelle serate di Marefestival, che è organizzato dai giornalisti Massimiliano Cavaleri e Patrizia Casale e presentato dalla collega Nadia La Malfa, Garko ripercorrerà la carriera artistica attraverso video, domande, fotografie, curiosità, aneddoti e un racconto a tu per tu sulla sua vita.

Venerdì 24 e sabato 25, sul palco di Malfa anche la cantante siciliana Carmen Cilione: interprete raffinata, per diversi anni corista di Ricky Portera, storico chitarrista degli Stadio e di Lucio Dalla, dal 2015 fa parte del team di Walter Zabai e Mauro D’Angelo, produttore artistico torinese (Polygram, EMI, Sony); di recente su Rai Radio 1 con “La mia autobiografia” e su Rai Radio 2 con il “Il programmone”, entrambi programmi di Nino Frassica. A Salina proporrà alcuni celebri brani tratti da colonne sonore di film, tra cui una versione inedita de “Il Postino”.